Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Homepage Tziganarion I Tasti Tosti Duo Pianistico Duo Viola e Pianoforte Duo Musike' Due flauti all'Opera Ensemble Erisimo Le Pinguine Attività didattica Cd, Recording Video J. Hofmann Foundation NEWS Photo gallery Cesare Orvieto Renzo Orvieto Antenati e familiari Contatti 

Renzo Orvieto

Renzo Orvieto è nato a Torino il 20 aprile del 1922. Dopo aver conseguito il diploma in composizione musicale, si dedica con estremo fervore alla pittura ed alla scultura imponendosi ben presto all’attenzione dei più qualificati critici.Ospitato in importanti Gallerie è seguito con interesse dalla TV che gli dedica alcuni servizi a commento delle numerose sue “personali”.Il Comune di Sanremo gli commissiona il Monumento ai Martiri della Resistenza che è inaugurato dal Vice Presidente della Camera il 3 Giugno 1972.Nel Dicembre del ‘73 il suo dipinto “Uniti nella Resistenza” viene prescelto per il Manifesto commemorativo del Convegno Italo-Sovietico 1943-1973 sul tema: “Il contributo della Resistenza alla unità e alla pace in Europa”.La sua evidente sensibilità per la penosa sofferenza del mondo del lavoro interessa il Comune di Bologna il cui Assessorato alla Cultura lo invita ad ordinare una sua “personale” nelle Sale del Baraccano e include una sua opera nella Galleria d’Arte Moderna. Anche Marzabotto ospita una sua opera: “Alba tragica a Marzabotto” nella Sala del Consiglio Comunale.A pochi mesi di distanza, nell’Ottobre del ‘74, il Comune di Perugia ospita nel Monumentale Atrio del Palazzo dei Priori, oltre che nei Saloni del Grifo e del Leone una sua “personale” notevole per numero e qualità delle opere intitolata, come già a Bologna, alla “Resistenza”.Il Comune di Cuneo, sensibilissimo al richiamo esercitato dal 30° Anniversario della Liberazione, ha posato l’attenzione su Orvieto, ex partigiano combattente in VaI Tanaro e in queste Valli ritenendolo valido rappresentante dell’Arte nella Resistenza.Il 25 Settembre dello stesso anno sarà inaugurato per il Comune di Badalucco, eroico paese dell’entroterra Imperiese, un monumento di Orvieto intitolato al Partigiano e al Contadino, omaggio che il paese ha voluto dedicare al valoroso e tenace valligiano che su quelle montagne ha assistito e sostenuto il partigiano in piena solidarietà con lui fino alla vittoria finale.Renzo Orvieto è morto a Sanremo il 28 febbraio del 1999.Nel settembre 2002 è stato intitolato a lui un Portico nella città di Sanremo.

RENZO ORVIETO, Pittore e scultore

Il Partigiano e il ContadinoBadalucco (IM)

Monumento alla ResistenzaSanremo (IM)

Cavalli liberiOlio su tela 61x81

Vender cara la pelleOlio su tela 100x81

Aldo Ferraresi

Battaglia di Volgograd:Vittoria di popoloOlio su tela 200x300

http://it.wikipedia.org/wiki/Renzo_Orvieto



CRISTINA ORVIETO

Strada S. Giovanni, 160 - 18038 Sanremo (IM) Tel. e fax: (+39) 0184-557132E-mail: orvietina@tin.it

Sito creato da Cristina Orvieto

Aggiornamento al 15 dicembre 2016